Nome Prodotto
condividi
  • Michele De Lucchi

    Laureato in architettura a Firenze, è stato tra i protagonisti di movimenti quali Cavart, Alchymia e Memphis negli anni dell’architettura radicale e sperimentale. Nel 1987, dopo anni di studi, firma Tolomeo per Artemide, la lampada da tavolo con la quale vince il primo Compasso d’oro e che diventa in breve tempo l’archetipo della lampada a bracci regolabili. Dal 1988 al 2002 De Lucchi è responsabile dell’ufficio Design di Olivetti per cui progetta laptop, monitor, stampanti, fax e computer. Riceve il secondo Compasso d’oro nel 2001 proprio grazie ad design della stampate Artjet 10 di Olivetti. Ha sviluppato nella sua lunga carriera progetti sperimentali per Compaq Computers, Philips, Siemens e Vitra. È progettista di edifici e allestimenti espositivi per musei come la Triennale di Milano, Palazzo delle Esposizioni di Roma, il Neues Museum di Berlino, la Fondazione “Cini” a Venezia e Gallerie d’Italia in Piazza della Scala a Milano. Nel 1990 da vita a Produzione Privata nel cui ambito De Lucchi disegna prodotti senza committenza impiegando tecniche e mestieri artigianali. Una selezione dei suoi “oggetti” è presente nei più importanti musei d’Europa, degli Stati Uniti e del Giappone.

    "Non ho mai avuto dubbi a scegliere pavimenti di legno, perché so che i pavimenti di legno funzionano bene sempre"
  • Il progetto

    Michele De Lucchi e Phillipe Nigro reinterpretano con Quadrone Natural Genius un materiale vecchio di cinquecento anni. Duecento sono gli anni che una pianta di tek impiega per crescere mentre trecento sono gli anni degli antichi edifici indiani di epoca coloniale realizzati con questo pregiato materiale. Proprio da questi edifici, a seguito di un paziente lavoro di restauro, proviene la preziosa materia prima che da origine alle inconfondibili tonalità ambrate di Quadrone. Il disegno essenziale a base quadrata da vita ad una vera e propria scacchiera naturale dove le trame lineari ortogonali si fondono con le ampie venature proprie del Tek antico. Più che una superficie in legno una vera opera d’arte da esporre anche a parete.

  • spessore legno: 18.5 mm
  • spessore supporto: mm
  • spessore totale: 18.5 mm
  • supporto: legno massello
  • Posa legno: incollato
Finiture
Da finire in opera
  • spessore legno: 3.5 mm
  • spessore supporto: 9 mm
  • spessore totale: 12.5 mm
  • supporto: multistrato di betulla
  • Posa legno: incollato
Finiture
Oleonature
Invisible Touch
Rovere
  • Green

    Green è il detergente delicato della linea Listone Giordano Care studiato per la pulizia dei pavimenti in legno con finiture Oleonature e Invisible Touch. Grazie ai prodotti Care, prendersi cura di un parquet è un’operazione molto semplice.

    Specifico per manutenzione Ordinaria.