23.04.2008
Burj Khalifa - Dubai

Luogo: Dubai
Prodotto: realizzazione speciale in Doussié
Architetti: Armani Design Team
Anno: 2008

Listone Giordano si posa sulla torre più alta del mondo.

Il marchio dei pavimenti in legno è stato scelto per il primo e prestigioso Armani Hotel all’interno del Burj Dubai. Due i primati per la torre che, con i suoi 162 piani, svetta ben oltre gli 800 metri di altezza: é attualmente il grattacielo più alto del pianeta; ospita al suo interno il primo Armani Hotel.

Gli altri piani sono adibiti ad uffici e lussuosi appartamenti residenziali. Listone Giordano dopo aver ottenuto e portato a compimento nella prima parte di quest’anno la fornitura di 10.000 mq di parquet per il prestigioso Armani Hotel, ha centrato un altro obiettivo di grande rilievo.

Il parquet Listone Giordano è stato infatti selezionato, dopo attenti procedimenti di test e monitoraggio, per l’imponente commessa di oltre 40.000 mq di parquet per la realizzazione di 450 unità (tra appartamenti e Penthouse) dislocate sui 60 piani della torre più alta e famosa del mondo, ormai feature indiscussa dello skyline di Dubai.


Questo importante risultato è frutto di un lungo percorso di collaborazione tra l’azienda Umbra e la committenza; diversi sono stati i mesi di lavoro impiegati per la messa a punto di “appartamenti campione” testati e approvati direttamente dallo studio di architettura Skidmore, Owings and Merril di Chicago.

Alcuni dettagli della fornitura:

- per il Burj Armani Hotel è stato utilizzato il parquet Maxi Zebrano pigmentato colore “speciale Armani”, realizzato su misura da Listone Giordano e sotto la guida stilistica dell’Armani design team. Un sodalizio di “eccellenze” che ha portato alla realizzazione di questo pavimento “unico” nel suo genere.
- per gli appartamenti del Burj Dubaj è stato utilizzato un prodotto della collezione Contract in Doussié pigmentato e con finitura ad alta resistenza.