Designer

Architetto, designer, progettista, Michele De Lucchi rappresenta una delle firme italiane più prestigiose al mondo. Dalla sua passione per il legno nascono Medoc e Quadrone Natural Genius, due collezioni capaci di rivoluzionare ancora una volta i pavimenti in legno.


»approfondisci»

Specializzato nella progettazione di luxury hotels, wellness center e progetti residenziali Matteo Nunziati svolge un ruolo di primo piano a livello internazionale nel mondo dell’architettura e del design Made in Italy. Sulle tracce di Piet Mondrian disegna per Listone Giordano Natural Genius la collezione Foxtrot, perfetta fusione tra classico e contemporaneo.


»approfondisci»

Ricerca, innovazione, rigore formale e progettazione funzionale . Queste le parole chiave che caratterizzano il lavoro di Daniele Lago, giovane firma del design Italiano, e la sua collezione Slide Natural Genius nata dalla fusione tra matematica e geometria.
»approfondisci»

Designer, Art Director, Docente presso l’ISIA di Urbino, fondatore dello studio Bcpt Associati con sede a Perugia, si occupa della progettazione di sistemi di identità visiva e design dei sistemi con speciale riferimento alla comunicazione dei territori e dei luoghi.


»approfondisci»

Designer e progettista, Patricia Urquiola rappresenta una delle firme internazionali più note. Dalla sua passione per il decoro e i tessuti nasce Biscuit, una collezione che riscopre la vocazione decorativa dei pavimenti in legno.


Geometrie

Medoc Natural Genius di Michele De Lucchi e Phillipe Nigro si caratterizza per l’originale ed inconfondibile disegno trapezoidale simile alla rastrematura dei un tronchi d’albero. È liberamente ispirato alla forma dei vecchi tavolati‚ “quando ancora si usava non rettificare le tavole per non sprecare legno inutilmente”


»approfondisci»

Quadrone Natural Genius è frutto di un paziente intervento di recupero artigianale di materiali derivanti da ristrutturazioni di edifici storici Indiani. Realizzato a partire da elementi in tek antico massiccio, disegnato dalla matita di Michele De Lucchi e Phillipe Nigro, Quadrone è una collezione dalle tonalità ambrate, la cui materia prima restaurata porta con se tutto il fascino dei segni lasciati dal tempo.
»approfondisci»

Foxtrot Natural Genius di Matteo Nunziati si caratterizza per la su griglia composta da un razionale intreccio di linee orizzontali e veriticali. Un vero e proprio “tessuto di legno” che perde le forme tradizionali del parquet per acquisire un’ eleganza sobria e una geometria semplice ed essenziale.


»approfondisci»

Chi ha detto che la geometria non può essere divertente? Slide Natural Genius di Daniele Lago coniuga geometria e matematica per generare elementi compositivi orizzontali e verticali. Vere e proprie superfici di arredo dove la magia dei numeri trascendenti trasforma le forme rettangolari delle comuni plance in legno in rombi, dando vita a infinite composizioni modulari.
»approfondisci»

Grazie al particolare taglio di tre gradi alle estremità delle liste e alla posa random delle tre tonalità di grigio che lo compongono, Vibrazioni Natural Genius disegnato da Marco Tortoioli Ricci permette la genesi di tessere geometrie ad alto impatto visivo. Vibrazioni esprime dinamismo, velocità e una grande forza evocativa creata dal confronto tra il chiaro scuro cromatico e la naturalezza del Rovere certificato.


»approfondisci»

Parola chiave: Sinuoso. La smussatura e curvatura delle doghe e la leggera bombatura della superficie creano un nuovo linguaggio. Il taglio morbido delle tavole permette di giocare con nuovi disegni e assemblaggi che, pur affini a motivi classici degli antichi pavimenti in legno, danno vita a moderni e originali schemi di posa a spina di pesce, in diagonale o a correre in  "tutta lunghezza".


Orizzontale verticale

Listone Giordano ha da sempre contribuito a cambiare profondamente il modo di pensare al parquet. Ha saputo coniugare il talento innato della natura con la genialità dell’uomo, studiando la materia legno non solo come superficie a pavimento ma come “elemento architettonico” in grado di personalizzare gli ambienti del vivere quotidiano. Così la parete verticale diventa sistema di arredo, una “pelle lignea” che dona tridimensionalità e calore allo spazio abitativo. Un sistema verticale in continua evoluzione un “cocoon” naturale come antidoto allo stress della vita moderna.

ancora contenuti