11.01.2019
Listone Giordano partecipa a BAU 2019

Bau Messe: Hall A6 Stand 411

Listone Giordano è sinonimo in tutto il mondo di eccellenza nella realizzazione di pavimenti in legno di pregio, un riconoscimento costruito negli anni e rafforzato ogni giorno dall’impegno e dall’entusiasmo di tutte le persone che lavorano alla realizzazione di questo prodotto, mossi da un solo desiderio: la ricerca della perfezione.

Oltre a tecnologia del legno e ricerca estetica, Listone Giordano ha posto da sempre al centro della propria identità anche il rispetto della natura e l’adesione più autentica al patrimonio di cultura, arte e stile di vita italiani.

Queste leve possono diventare ricca fonte di innovazione ed elemento di vera differenziazione sul mercato quando hanno la capacità di alimentare prodotti e marchio di valori unici: alcuni materiali ed immediatamente visibili, altri intangibili, ma non per questo meno concreti e determinanti nel successo d’impresa.

Questo è avvenuto non fermandosi semplicemente al racconto della propria realtà esteriore, ma andando alla ricerca delle radici più profonde.

Tra le fondamentali vocazioni di Listone Giordano, è sempre esistita la costante ricerca di una sintesi tra termini fra loro non sempre facilmente conciliabili: estetica ed etica, bellezza esteriore e sostanza, apparenza ed essenza, superficie e polpa, concetti che tra l’altro si traducono anche nell’armonizzazione tra uomo e natura, industria e ambiente, tecnologia e salute.

Le novità di prodotto che andranno in scena a Bau si nutrono per l'appunto di questi valori fondanti, per poi approdare a superfici lignee dal forte carattere innovativo.

Fabrique disegnato da Marc Sadler, Regola di Matteo Thun, Biscuit a firma Patricia Urquiola.

In anteprima assoluta due originali soluzioni a pavimento nate dalla creatività dell’architetto Alexander Brenner  Between e Conte. Pavimenti in legno innovativi che traggono linfa vitale da un’ inconsueta unione di saperi. È infatti il felice risultato dell’incontro tra il ricco patrimonio di conoscenza del legno di Listone Giordano e l’interessante rilettura  fatta da Alexander Brenner.

Press Kit
ONE BAU
DownloadView On-line