Alexander Brenner

alexander brenner architect
Alexander Brenner

Alexander Brenner studia all’Università di Stoccarda dal 1981 al 1987 dove si laurea in architettura e pianificazione urbana. Fonda il suo studio nel 1990 mentre porta avanti la sua carriera di docenza universitaria. Il suo Atelier si specializza nella progettazione di ville ed unità residenziali di alta gamma, gallerie d’arte ed altri spazi pubblici.

Molti dei suoi progetti sono stati premiati ed oggetto di pubblicazioni su testate internazionali. La sua progettazione d’interni include il design di arredi ed oggetti realizzati su misura. La sua personale visione ha un approccio olistico ed attento ai più piccoli dettagli.

L’architetto Alexander Brenner è stato riconosciuto dal Goethe Institute tra i 10 architetti più influenti in Germania nel 2016. Sue monografie sono state pubblicate nel 2011, 2013 e 2015. Collabora, inoltre, con moltissime aziende per le quali firma collezioni prodotto di grande fascino.  

Between
Natural Genius

L’aggiunta di senso a materia e proporzione conduce alla domanda: come si può creare qualcosa di unico?

Concordiamo sul fatto che l’arte non è frutto di una mera giustapposizione di materiali, quanto piuttosto saperli comporre attraverso un atto di coraggio e passione. Il legno e l’ottone, uniti tra loro per contrasto, riemergono in superficie in una luce tutta nuova. Un richiamo antico avvolto da un’atmosfera di ritrovata leggerezza.    

Between Rovere Parquet Natural genius
alexander brenner architect

Conte
Natural Genius

E’ la costante ricerca di nuove proporzioni il substrato di questo prodotto, una visione poetica scevra da costrizioni e pienamente rispettosa del valore della materia prima. Una soluzione interpretativa che strizza l’occhio al passato; il formato sia quadrato che rettangolare segue la venatura del legno in una dimensione spaziale liberamente orientata.  Una collezione dalla linea essenziale per una bellezza senza tempo: “volevamo dare valore alla qualità autentica, quella che travalica le mode passeggere”.

Conte Rovere Parquet
alexander brenner architect