Patricia Urquiola

Patricia Urquiola

Biscuit è un progetto che si sviluppa intorno al concetto di morbidezza ed è caratterizzato da una composizione di linee e forme in libertà”.

Patricia Urquiola

Patricia Urquiola vive e lavora a Milano, dove si forma professionalmente con i padri della scuola milanese, Munari, Bettinelli e Achille Castiglioni. Nel 1991 inizia a lavorare per l’ufficio Sviluppo del prodotto di Maddalena De Padova, qui incontra Vico Magistretti, con cui più tardi collaborerà. Nel 1998 inizia a lavorare con Moroso.

Nel 2001 apre a Milano un proprio studio di progettazione dove si occupa di design, allestimenti e architettura. Come designer collabora con decine di aziende, tra cui Agape, Alessi, B&B Italia, Driade, Flos, Foscarini, Kartell, Molteni, Rosenthal. Alcuni dei suoi prodotti sono esposti nelle collezioni permanenti del MoMA di New York e di altri musei. È stata premiata Designer of the Year dalle riviste Wallpaper e Elle Deco, e Designer of the Decennium 2000-2010 dalle riviste tedesche Home e Häuser. Ha ricevuto, inoltre, il Red Dot Award e il Chicago Athenaeum Good Design Awards. Mostre personali sul suo lavoro sono state esposte nei musei di tutto il mondo.

Biscuit
Natural Genius

Succede talvolta che liste di parquet, ritrovandosi a correre insieme, arrotondino alcune spigolosità caratteriali, e ritrovino un’inedita armonia. Arrivando perfino a fondersi tra loro. Il profilo leggermente convesso degli elementi completa il disegno enfatizzando le sensazioni materiche e l’esperienza tattile del legno.

Patricia Urquiola